25 novembre 2013

Biscotti ai pistacchi ed albicocche secche

IMG_8548 copy

Profumo di frutta secca, aroma di biscotti appena sfornati. Il dolce sentore dell'arrivo del giorno più atteso dell'anno, da grandi e piccini. Oggi è il 25 novembre e io entro ufficialmente in modalità natalizia! Da qui a un mese vedrete solo biscotti, leccornie a tema natalizio e piccoli dolci golosi da assaporare direttamente sotto l'albero addobbato.

Parto con il più classico dei biscotti, nel vero senso del termine. Sì "bis-cotti" appunto perchè vengono cotti due volte, generalmente a due diverse temperature, proprio come questi. Simili ai cantucci, anche per consistenza, questi, in particolare, racchiudono morbidi pezzetti di albicocche secche e croccanti pistacchi. L'acqua di fiori di arancio, eventualmente sostituibile con acqua di rose, regala un profumo intenso e particolare a questa preparazione. Non potete immaginare quale meraviglioso aroma si sprigionerà per tutta la vostra casa, regalando un'atmosfera unica. Sono perfetti per gli amanti della frutta secca, dei biscotti croccanti e dal profumo non speziato. Astenersi quindi amanti del pan di zenzero. In più si conservano perfettamente anche fino a un mese, se ben conservati in un contenitore ermetico. Sono quindi perfetti per un regalo goloso da far trovare ad amici e parenti sotto l'albero di Natale!
Per circa 40 biscotti.

IMG_8551 copy

IMG_8554 copy

IMG_8555 copy

Ingredienti:
220 g di zucchero semolato
2 uova
245 g di farina 00
4 gr di lievito per dolci
60 gr di albicocche secche
50 gr di pistacchi non salati
2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. Foderate una teglia con carta forno.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero. Incorporate la farina, il lievito, le albicocche tritate finemente e i pistacchi interi. Aggiungete infine l'acqua di fiori di arancio.
Lavorate l'impasto a mano, aggiungendo eventualmente un altro cucchiaio di farina qualora la pasta fosse troppo appiccicosa.
Dividete l'impasto in due parti uguali e formate dei filoni lunghi 20 cm circa, senza schiacciare troppo. Disponeteli sulla teglia e fateli cuocere per circa 25 minuti.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare per almeno 10 minuti sulla teglia. Nel frattempo abbassate la temperatura a 150°C.
Con un coltello per il pane, tagliatetelo a fette di circa 5 mm. Disponetele nuovamente, senza sovrapporle, nella teglia coperta con carta forno e proseguite con la cottura per altri 10 minuti circa, facendo attenzione che non si coloriscano troppo.

4 commenti:

  1. buonissimi con i pistacchi non li ho mai fatti! grazie per la ricetta!
    Annalisa
    ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
    http://provarepercomprare.blogspot.it/
    http://dolcicreazionidiannalisa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. ci credi che non ho ancora mai provato a fare i cantucci! ma questa tua versione di bis-cotti è splendida ci farò un pensierino. un abbraccio

    RispondiElimina
  3. sai che questa ricetta mi piace un sacco, adoro il profumo e la dolcezza delel albicocche essicate e questi biscotti sono diversi da solito, quindi mi vien voglia di provarli subito!

    RispondiElimina