06 dicembre 2013

Succo di mele caldo e speziato o Brulè di mele

IMG_8579_2 copy

Chi ha avuto l'occasione, nella sua vita, di visitare i mercatini di Natale, lo conosce bene quel profumo che si sprigiona mentre si passeggia buttando l'occhio qua e là. Il profumo di spezie, di vin brulè, di dolcetti alla cannella.
E' passato qualche anno dalla mia ultima visita ai mercatini del Trentino Alto Adige, ma ancora ricordo il magico momento in cui ho assaggiato per la prima volta la "versione analcolica" della classica bevanda corroborante a base di vino rosso. Chiamato simpaticamente anche "Mela brulè" è la bevanda perfetta per riscaldare il vostro inverno, ed è perfetto anche per i più piccoli. Caldo, dolce al punto giusto e profumatissimo, sono certa che lo adorerete, se già non avete avuto l'occasione di assaporarlo. Prepararlo in casa è facilissimo e potete addirittura cimentarvi nella realizzazione del succo di mele, una delle mie bevande preferite anche senza l'aggiunta di spezie perchè rigenerante e dissetante.
Una volta aperto si conserva in frigorifero per 3-4 giorni.

IMG_8584_2 copy

IMG_8582_2 copy

Ingredienti
1 arancia non trattata
succo di 1/2 limone
800 ml di succo di mele
200 ml di acqua
1 bastoncino di cannella
2 chiodi di garofano
1 pizzico di zenzero in polvere
anice stellato (facoltativo)

Preparazione
Con un pelapatate prelevate solo la parte superficiale della scorza di arancia. Scaldate il succo di mele e l'acqua, senza far bollire. Unite la scorza di arancia, il succo di limone, la cannella, lo zenzero, i chiodi di garofano e, se vi piace, anche anice stellato. Lasciate sobbollire a fuoco basso per 15 minuti. Filtrate bene. Prima di servire il succo di mele speziato, scaldatelo a fuoco basso. Gustatelo ben caldo.


Per il succo di mele "home made"

Ingredienti
1 kg di mele renette o della qualità che preferite
1 litro di acqua
succo di 1 limone

Preparazione
Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele in piccoli pezzi. Ponetele in una ciotola e irrorate con il succo di limone. Questo procedimento impedirà loro di annerirsi. Lasciatele a macerare per qualche minuto. Ponete sul fuoco una pentola con un litro di acqua e versate le mele. Da quando l'acqua bolle fate cuocere a fuoco lento per 1 ora circa. Filtrate il tutto e ponete in bottiglie sterilizzate.

15 commenti:

  1. ogni volta che pubblichi, sono sempre tentata di sbirciare subito perchè le tue foto letteralmente conquistano per la loro luminosità.
    io adoro i mercatini di natale e, se non fosse per il freddo, ci andrei più volte ogni inverno!
    (ma tra una pausa e l'altra di sci, ordino sempre il vin brulè in baita!)
    vedo anche l'anice stellato, ma non l'hai usato quindi? però il profumo arriva sin qui di questo succo caldo e speziato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty!! L'anice stellato l'ho aggiunto, anche se nella ricetta originale non è propriamente previsto. Secondo me regala un tocco in più, ma va a gusto ;)
      Un abbraccio grandissimo

      Elimina
  2. buono!! lo proverò, ho ancora del succo di mele comprato in alto adige :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry! Direi che il tuo succo di mele sarebbe proprio perfetto per questa ricetta :)

      Elimina
  3. Io sono tra i fortunati che conosce bene questi mercatini..anche se propendo per il vin brûlé ma non possiamo ubriacarci sempre...devo provarlo. Marco di una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì il vin brulé dopo un po' fa brutti scherzi :)
      In alternativa c'è sempre questo, non sarà la stessa cosa, ma è davvero delizioso!

      Elimina
  4. Sto leggendo il tuo pist davanti al camino.... Come vorrei na tazza di questo succo proprio adessooooo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia, il caminetto accesso e un succo di mele caldo, magari con copertina e un buon libro! La mia serata perfetta ;)

      Elimina
  5. ma che splendide foto....questa ricetta è così coccola...completamente nella mie corde...la voglio assolutamente provare nelle vacanze di natale...con piu tempo...per potersi concedere dei momenti per noi!! la famiglia...la casa..il camino..grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) è proprio vero, questa ricetta è una coccola per lo spirito. Riscalda decisamente l'anima, soprattutto sotto Natale quando ci si può concedere più tempo per godersi i momenti più felici in famiglia!

      Elimina
  6. Sabato 7 sono stato a Chiusa (BZ) e mi hanno offerto la prima volta il succo di mele caldo. Ho trovato la tua ricetta che mi ispira davvero. Lo preparerò!!! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo avevo assaggiato per la prima volta in quelle zone. Mi era piaciuto talmente tanto che non passavo giorno senza la mia tazza di succo di mele caldo, mentre giravo per i mercatini. Fammi poi sapere cosa ne pensi. A presto e buon lunedì!

      Elimina
  7. E' un'ottima idea per Natale! Mi sa che lo proverò proprio sotto le feste!

    RispondiElimina