16 aprile 2014

Bunny Surprise Plumcake

IMG_9645 copy 

Ci sono ricette che ci rimangono in testa anche solo per l'idea curiosa e originale che rappresentano. Questa torta ne è un esempio lampante. Vista e stravista su Pinterest e su alcuni blog ho pensato di proporvela vestita a festa per Pasqua, con tanto di coniglietto a sorpresa che sbuca fuori da un morbidissimo impasto profumato alla vaniglia.
Ovviamente la scelta della forma a sorpresa la lascio a voi. Lasciatevi andare e create tutto ciò che vi suggerisce la vostra fantasia. Non esiste nulla di più bello.

Qualche giorno fa mi è capitato tra le mani uno di quei libri americani sulle torte "sorpresa" e sono rimasta sbalordita dalle possibilità che si celano dietro una semplice realizzazione. Basta tagliare una fetta e si scoprono figure straordinarie create semplicemente con questa particolare tecnica. Durante le vacanze di Pasqua ne approfitterò per curiosare un po' e informarmi meglio sull'argomento, anche se dubito di arrivare a composizioni così elaborate.
Per il momento vi lascio questa semplice ricetta, per realizzare due plumcake, uno al cacao e uno alla vaniglia, da unire per una torta magica e sorprendente che farà impazzire i vostri bambini e che si rivela perfetta per colazione o merenda. E' un impasto molto soffice e il mio consiglio è quello di aspettare che si sia completamente raffreddato quello al cacao prima di procedere all'intaglio dei coniglietti. Se riuscite a prepararlo anche il giorno prima o farlo riposare un'intera notte sarebbe perfetto per mantenere al meglio la forma ed evitare che si rompa. Una volta cotto non vi accorgerete poi della differenza, ve lo garantisco.
Una piccola nota riguarda il tagliabiscotti da utilizzare. Controllate attentamente le dimensioni di quest'ultimo rapportandolo alla teglia per plumcake, soprattutto per quanto riguarda l'altezza. In alternativa è sempre meglio utilizzarne uno piccolo. Ad esempio, mi sarebbe piaciuto tantissimo realizzarla con il classico coniglietto "in piedi", ma per questioni di spazio ho dovuto cambiare idea all'ultimo istante e optare per quello "seduto", schiacciandogli anche un poco le orecchie.
Non buttate poi l'impasto al cacao che vi avanzerà dai ritagli. Lo potete tranquillamente utilizzare per una golosissima ricetta che vi mostrerò a breve! Sono sicurissima che vi piacerà!

IMG_9643 copy

Ingredienti
Per il plumcake al cacao:
160 gr di farina
60 gr di cacao amaro Van Houten
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 pizzico di sale
180 gr di zucchero semolato
2 uova
160 gr di latte intero
30 gr di burro sciolto
Per il plumcake alla vaniglia:
220 gr di farina
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 pizzico di sale
180 gr di zucchero semolato
2 uova
160 gr di latte intero
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
30 gr di burro sciolto

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. Iniziate preparando il plumcake al cacao che servirà come decorazione interna.
In una ciotola unite la farina, il cacao, il lievito, il pizzico di sale e lo zucchero. In un'ulteriore ciotola invece aggiungete tutti gli ingredienti liquidi come l'uovo, il latte e il burro fuso ormai freddo. Incorporate quindi tutti gli ingredienti liquidi all'interno della ciotola con gli ingredienti solidi. Mescolate brevemente fino a quando non si saranno ben amalgamati. Foderate con carta forno uno stampo per plumcake da 25 o 30 cm massimo e versatevi l'impasto. Fate cuocere per circa 40 minuti, controllando il grado di cottura con uno stecchino che dovrà fuoriuscire completamente asciutto.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima.
Non appena sarà ben freddo, tagliate delle fette abbastanza spesse e, con un tagliabiscotti a forma di coniglio, ritagliate i coniglietti al cacao.
Seguendo lo stesso procedimento preparate un altro impasto per il plumcake alla vaniglia. Foderate uno stampo da plumcake con carta forno e posizionate all'interno i coniglietti al cacao, ben vicini uno all'altro, lasciando eventualmente solo un po' di spazio all'inizio e alla fine del plumcake, per accentuare l'effetto "sorpresa". Versate quindi l'impasto alla vaniglia direttamente nella teglia, partendo dai bordi e arrivando fino al centro, in modo da ricoprire interamente i coniglietti. Ponete in forno ben caldo a 180° per 35-40 minuti, sempre controllando il grado di cottura con uno stecchino.
Fate raffreddare prima di togliere dallo stampo e servire.

7 commenti:

  1. Carinissimo e molto in tema, un'ottima colazione per questi giorni di festa :) quando finalmente si ha un pò di tempo per mettersi a tavola e gustarla con tutta calma!

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo! E' davvero originale e delizioso e senza alcun dubbio strabuono!!

    RispondiElimina
  3. Avevo già adocchiato questa idea del plumcake a sorpresa e la trovo simpatica, soprattutto per i bimbi. Con il coniglietto, poi, è davvero carina!
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  4. vestito a festa così non lo avevo mai vito questo dolce! sei sempre geniale tu! e anche con le orecchiette un po' schiacciate, il tuo coniglietto è tenero tenero!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimooo :) che bella idea!!

    RispondiElimina
  6. Non sai da quanto tempo volevo realizzare questo effetto sorpresa ma non avevo trovato una spiegazione così' chiara.. Grazie ci provo subito stasera! :D

    RispondiElimina