18 aprile 2014

Cake pops di Pasqua


IMG_9679 copy

Cosa fare con gli avanzi del plumcake visto nei giorni scorsi? Ecco la soluzione! dei simpaticissimi cake pops! Ho pensato a lungo sul fatto di pubblicare o meno questa ricetta. In verità ho scoperto che non sono affatto una maga con i cake pops, soprattutto per quel che riguarda la copertura. Quando mi sono messa all'opera non ero per niente soddisfatta del risultato tanto che ho scattato almeno una dozzina di foto prima di arrivare a questa.
Che poi questo scatto è nato per caso, perchè spazientita dalle mille diverse prove, ho appoggiato i miei cari cake pops su una delle teglie utilizzate durante la lavorazione, decisissima ad abbandonare l'idea di una foto decente. Quando li ho visti lì, con le loro chiazze di glassa colorata mi sono decisa a fare un ultima prova ed ecco a voi il risultato.
In realtà, al di là della prova fotografica, questi cake pops sono davvero buonissimi e uno tira l'altro, quasi fossero ciliegie. Ho cercato di dar loro una simpatica forma ad uovo per rimanere in tema. Per quanto riguarda la glassa avete due opzioni, cioccolato bianco, leggermente colorato per l'occasione, oppure una ghiaccia reale. A voi la scelta! Non dimenticatevi le codette e le decorazioni di zucchero! Nel caso in cui voleste proporli senza avanzi di plumcake, ecco a voi la ricetta completa.
Vi auguro una dolcissima Pasqua!

IMG_9677 copy

Ingredienti
80 gr di farina
30 gr di cacao amaro Van Houten
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 pizzico di sale
90 gr di zucchero semolato
1 uovo
85 gr di latte intero
15 gr di burro sciolto
100 gr di Philadelphia
Ghiaccia reale o cioccolato bianco
coloranti alimentari
codette di zucchero o monpariglia per decorare

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. 
In una ciotola unite la farina, il cacao, il lievito, il pizzico di sale e lo zucchero. In un'ulteriore ciotola invece aggiungete tutti gli ingredienti liquidi come l'uovo, il latte e il burro fuso ormai freddo. Incorporate quindi tutti gli ingredienti liquidi all'interno della ciotola con gli ingredienti solidi. Mescolate brevemente fino a quando non si saranno ben amalgamati. Foderate con carta forno uno stampo per plumcake e versatevi l'impasto. Fate cuocere per circa 30 minuti, controllando il grado di cottura con uno stecchino che dovrà fuoriuscire completamente asciutto.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima.
Non appena sarà ben freddo, sbriciolate il tutto e unite il philadelphia, mescolando bene. Cercate di compattare bene l'impasto, aiutandovi con le mani e formate delle piccole uova. Adagiatele su una teglia coperta con carta forno e ponete in frigorifero per un'intera notte.
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato bianco a cui avrete aggiunto qualche goccia di colorante alimentare, oppure preparare una ghiaccia reale abbastanza densa (seguite le indicazioni qui). Inserite un bastoncino in ogni "ovetto" e passateli nel cioccolato o nella ghiaccia. Cospargetene la superficie con codette o decorazioni di zucchero e lasciate che si solidifichino. Si conservano in frigorifero per un massimo di 2 giorni.

6 commenti:

  1. E invece meno male che hai deciso di pubblicarli, perché sono davvero carini
    Buone feste
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Tantissimi auguri a te e famiglia per una Pasqua piena di serenità, allegria, buon cibo e tanto cioccolato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. meno male non ti sei arresa! non volevi mica farceli perdere qst piccoli gioiellini vero???? già so che sono deliziosi! buona pasqua carissima! ;-)

    RispondiElimina
  4. Ho anche io degli avanzi di torta surgelati, ma non ce l'ho fatta a preparare i cake pops, brava a te e bello lo scatto.
    Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  5. Ma che carini i cake pops ad ovetto!! :)

    RispondiElimina
  6. carinissimi!!
    Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua :)

    RispondiElimina